Top10 Paesi 2018 Lonely Planet – Viaggio in Portogallo (Porto, Coimbra, Batalha, Obidos e Lisbona), in alta stagione (Set ’18), soggiorno di 9 notti in strutture consigliate + volo A/R da 4 città + noleggio auto per l’intero periodo, a partire da 573€ per persona!!

Il Portogallo è uscito dall’ombra della confinante Spagna e ha conquistato le luci della ribalta come dinamico centro artistico, culturale e culinario.

Negli ultimi due anni sono stati aperti numerosi musei dal design originale, e celebri chef stanno contribuendo a un fermento gastronomico che va da Lisbona alle scintillanti spiagge dell’Algarve.

Al fascino del Portogallo contribuiscono i prezzi ragionevoli e le bellezze naturali: nel 2016 oltre 300 spiagge si sono aggiudicate l’ambita Bandiera Blu e sono state create due nuove riserve della biosfera.

Tantissimi poi sono i siti Patrimonio UNESCO, come le bellissime città di Sintra ed Evora.

Periodo consigliato per il soggiorno: 3-13 Settembre 2018 (Roma); 8-18 Settembre 2018 (Bologna); 9-19 Settembre 2018 (Milano e Napoli).

Periodo consigliato per la prenotazione: Entro il 30 Giugno 2018.

 

 

 

L’itinerario sarà così suddiviso:

  • Volo dall’Italia per Porto
  • Soggiorno di 2 notti a Porto (con visita a Guimaraes)
  • Trasferimento in auto da Porto a Coimbra
  • Soggiorno di 1 notte a Coimbra
  • Trasferimento in auto da Coimbra a Batalha (visita al Monastero di Batalha)
  • Soggiorno di 1 notte a Batalha
  • Trasferimento in auto da Batalha ad Obidos
  • Soggiorno di 1 notte ad Obidos
  • Trasferimento in auto da Obidos a Lisbona
  • Soggiorno di 4 notti a Lisbona (con visita a Sintra ed Evora)
  • Volo di ritorno per l’Italia da Lisbona

 

 

 

PORTO

Porto (1 750 000 abitanti nella Grande Area Metropolitana), capoluogo della regione “Norte”, situata sull’Atlantico e il fiume Douro, è una città ricca di opere d’arte medievali e rinascimentali. È attraversata dal fiume Douro ed è il principale porto d’imbarco dei vini portoghesi largamente esportati in tutto il mondo, il più famoso di tutti il Porto. Il suo centro storico, che comprende l’antico quartiere della Ribeira è stato dichiarato dall’Unesco patrimonio dell’Umanità.

La mentalità e le tradizioni del popolo portoghese sono legate alle innumerevoli vicende storiche che lo hanno visto a contatto con tante culture diverse e lontane. Caratteristiche, in alcune regioni costiere, sono le case in legno dei pescatori dipinte a strisce colorate o le case imbiancate a calce con tocchi di colori vivaci o decorazioni con piastrelle di maiolica.

 

GUIMARAES

  • Castello di Guimarães, innalza le sue mura merlate su una collina detta “Sagrada” per l’importanza storica e simbolica dei suoi monumenti. È uno dei più antichi castelli portoghesi. Vi nacque Alfonso I Henriques, primo re del Portogallo. Costruito nel X secolo è stato rimaneggiato nel XII secolo.
  • Paço dos Duques de Bragança è l’altro notevole monumento della collina Sagrada, è una massiccia costruzione gotica della prima metà del XV secolo. Fu voluta da Dom Alfonso figlio naturale del re dom Joao I d’Avis quando ottenne per primo il titolo di duca di Bragança nel 1483. Quando morì il suo successore il castello passò alla corona ma non fu utilizzato e andò in rovina, Alla fine dell’Ottocento divenne una caserma e subì una profonda ristrutturazione. È stato restaurato nel 1935 e una sua ala è riservata alla Presidenza della Repubblica, il resto è utilizzato per mostre e manifestazioni culturali.
  • Nossa Senhora de Oliveira è una chiesa ricostruita nel XIV secolo sui resti dell’antico monastero di Numadona e molto rimaneggiata nei successivi secoli.

 

COIMBRA

Passeggiando per Coimbra, soprattutto nella parte più antica, è possibile incontrare dei palazzi molto particolari, con oggetti appesi alle pareti, graffiti sui muri e stendardi alle finestre. Queste sono le repúblicas. La loro origine risale al XIV secolo, quando Dom Dinis, per diploma regio del 1309, promosse la costruzione di case destinate agli studenti, con affitti accessibili. Da allora in queste case di studenti vige l’ideale di comunità e di uno stile di vita differente. Le Repúblicas sono gestite dagli studenti che le abitano, i quali democraticamente si riuniscono e decidono su varie questioni: dalla gestione della propria República all’organizzazione di eventi per la città. Durante la dittatura le Repúblicas ebbero un ruolo di “zona franca” per i contestatori e i rivoluzionari: in esse la polizia non poteva entrare e la loro porta era sempre aperta per chi volesse rifugiarsi. Spazi incantevoli, in completa opposizione al mondo reale. Patrimonio simbolico che rappresenta l’eredità del ruolo che le Repúblicas ebbero nelle trasformazioni politiche e sociali del Portogallo. Luogo di una sub-cultura giovanile, dove regnavano (e tuttora sussistono) lo scherzo, la parodia, l’opposizione, il fracasso e l’allegria. Da sempre forti di una certa “libertà di movimento” che permette agli abitanti una convivenza unica e irripetibile, che segnò la vita di molte generazioni.

 

BATALHA

Per adempiere a un voto da lui fatto prima della battaglia, Giovanni I del Portogallo iniziò tre anni dopo, nel 1386, la costruzione del Monastero de Santa Maria da Vitoria che rende celebre la città per il suo significato nella storia del Portogallo. Il monastero domenicano, privo di torre campanaria secondo la consuetudine dei Domenicani, terminato nel 1438 e che ebbe anche aggiunte successive, è opera dell’architetto portoghese Alfonso Domingues al quale subentrò il Maestro Huguet probabilmente inglese. È un grande complesso edilizio considerato il capolavoro del gotico portoghese con influssi del gotico verticale inglese e con parti in stile manuelino molto ornato. All’interno nella Capela do Fundador ci sono i sepolcri del re Giovanni I e della moglie Filippa di Lancaster che si tengono per mano a simboleggiare un’unione eterna anche nella resurrezione. Nella cappella ci sono anche le tombe di re e principi d’Avis.

Nel piazzale antistante al monastero si erge il monumento a Nuno Álvares Pereira comandante delle truppe portoghesi nella battaglia di Aljubarrota. L’abitato, che si dispone attorno al Monastero, non ha monumenti particolarmente interessanti oltre alla chiesa parrocchiale con un bel portale in stile gotico manuelino.

 

OBIDOS

Il castello di Óbidos (in portoghese: Castelo de Óbidos) è un castello fortificato della frazione portoghese di Santa Maria di Óbidos (distretto di Leiria, Portogallo (centrale) , risalente probabilmente all’epoca romana, ma successivamente ampliato dal XII secolo.

Dichiarato monumento nazionale, fu annoverato tra le sette meraviglie del Portogallo nel 2007.

Il castello è rinforzato da torri cilindriche nell’ala settentrionale e nell’ala meridionale.

 

LISBONA

Da segnalare, tra le molte attrazioni:

  • Il Castelo de São Jorge, che sorge nel sito dell’acropoli della città antica e domina l’Alfama, il quartiere più anticamente abitato della città e l’unico della città vecchia sopravvissuto al terremoto;
  • La Praça Marquês de Pombal con il suo monumento dedicato al nobile che ricostruì la città dopo il terremoto, dalla quale parte il “Parco Eduardo VII”, il più grande parco della città, con annesso giardino botanico;
  • Il Monastero dos Jerónimos, straordinario enorme esempio di architettura manuelina che ospita le memorie dei portoghesi illustri, da Vasco da Gama a Luis Vaz de Camoes (il Dante Alighieri portoghese) a Amália Rodrigues a Fernando Pessoa;
  • La Torre di Belém da dove Vasco de Gama partì alla conquista dell’impero;
  • Il Cristo Rei, riproduzione in tono minore del Cristo Redentore (Rio de Janeiro), eretto come ringraziamento per il mancato coinvolgimento del Portogallo nella seconda guerra mondiale;
  • Il Parque das Nações, moderno quartiere che ha ospitato l’Expo ’98.

Caratteristica di Lisbona è la musica del fado, che si può ancora ascoltare dal vivo nella città vecchia.

 

EVORA

Évora è una città portoghese, la più grande della regione dell’Alentejo e capoluogo del distretto omonimo. È sede di un’università seconda per antichità solo a quella di Coimbra, essendo stata fondata nel 1559.

È dotata di cinta muraria (opere risalenti a epoche diverse, le ultime del XVII secolo) e dominata da una cattedrale medioevale che torreggia sul labirinto di stradine del centro storico. Per la numerosa presenza di testimonianze architettoniche negli stili più vari (gotico, rinascimentale, manuelino, neoclassico, manieristico e barocco) è considerata una città-museo e dal 1986 è Patrimonio dell’umanità UNESCO.

(Fonte: Wikipedia)

 


 

 

Il nostro itinerario comincia con un volo verso Porto, e dopo 9 notti, si ritorna da Lisbona.

Per una ricerca in autonomia, nel caso in cui le date non corrispondessero ai vostri bisogni personali, affidatevi al portale Momondo.

Ecco quali sono i voli da noi consigliati:

  • Milano Malpensa

  • 87persona

  • 10.20
    Orario Andata
  • 20.55
    Orario Ritorno
  • yes
    Diretto
  • no
    Scalo
  • Bologna Marconi

  • 158persona

  • 17.35
    Orario Andata
  • 20.15
    Orario Ritorno
  • yes
    Diretto
  • no
    Scalo
  • Roma Ciampino

  • 104persona

  • 10.10
    Orario Andata
  • 19.25
    Orario Ritorno
  • yes
    Diretto
  • no
    Scalo
  • Napoli Capodichino

  • 124persona

  • 7.25
    Orario Andata
  • 14.25
    Orario Ritorno
  • yes
    Diretto
  • no
    Scalo

 

I voli vanno prenotati il prima possibile, in quanto sono soggetti a cambiamenti anche significativi in breve tempo.

Date un’occhiata a tutti i codici sconto voli attivi.

 


 

 

TRAVEL PARK ***

A 2 km da luoghi d’interesse come Ospedale Dona Estefania, Piazza Rossio e Santa Justa Elevator, questo hotel vanta una buona posizione in zona Citta Vecchia di Lisbona. Castelo de São Jorge e Se si trovano ugualmente a 3 km di distanza.

Oltre a un bar/lounge, in questo hotel per non fumatori avrai a disposizione un bar/caffetteria e parcheggio (a pagamento). Il Wi-Fi nelle aree comuni è gratuito. Altri servizi includono un business center, sale per conferenze e servizi di tintoria/lavaggio a secco.

Le 61 camere offrono Wi-Fi gratuito, un minibar e TV via cavo. Grazie a comfort aggiuntivi come servizio in camera, una doccia con soffione a pioggia e asciugacapelli, non mancherà nulla al tuo soggiorno.

 

Il costo di una camera, nel periodo considerato, è di:

  • 86€ notte per una camera doppia/matrimoniale
  • 120€ notte per una camera tripla

Il prezzo comprende:

Prenota ora

 

Ecco la lista delle altre strutture consigliate nelle altre località

 

Per ogni vostra ricerca in autonomia, affidatevi al portale TrivagoHotelsCombined

Se invece cercate un appartamento, affidatevi ai portali: HomeAway9FlatsOnly-ApartmentsWimdu

 


 

 

Dopo un’attenta ricerca abbiamo scoperto che la compagnia di noleggio Sixt, ci permette di noleggiare un auto per l’intero periodo considerato, ad un costo di 130€ circa, senza tassa di sola andata (che è un notevole risparmio).

Noleggia ora su Sixt

 


 

 

Per parcheggiare l’auto all’aeroporto di riferimento: MyParking ; Looking4parking ; Parclick (Codici sconto Parking attivi)

Per tutte le altre informazioni dettagliate e per un programma di viaggio approfondito, fate riferimento alla nostra guida di viaggio di Lisbona

Tour ed attrazioni Lisbona su Musement

Tour ed attrazioni Lisbona su TicketBar

Tour ed attrazioni Lisbona su Isango!

Tour ed attrazioni Lisbona su Tiqets

Guida Lonely Planet Lisbona

Metropolitana di Lisbona

Lista tour ed attrazioni Oporto su Musement

Guida Lonely Planet Portogallo

Metropolitana di Porto

 


 

 

Il budget considerato è così composto: Soggiorno di 9 notti tra le varie località del Portogallo in strutture consigliate + volo A/R dalla località indicata + noleggio auto per 10 giorni.

Partendo in 2. Prezzo a persona.

Nell’articolo sono inseriti tutti i dati per calcolare il budget con nuclei superiori o inferiori.

PARTENZA VOLO HOTEL NOLEGGIO AUTO. TOT P.P.
Torino 0
Bergamo 0
Milano 87 356 130 573
Verona 0
Venezia 0
Treviso 0
Padova 0
Genova 0
Bologna 158 356 130 644
Pisa 0
Firenze 0
Rimini 0
Ancona 0
Pescara 0
Roma 104 356 130 590
Perugia 0
Napoli 124 356 130 610
Salerno 0
Bari 0
Brindisi 0
Lamezia T. 0
Palermo 0
Catania 0
Trapani 0
Comiso 0
Olbia 0
Alghero 0
Cagliari 0
Trieste 0

 

Post expires at 11:59pm on Saturday June 30th, 2018

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi