Noleggio auto in Italia e all’Estero: Facciamo chiarezza

Da ormai qualche anno, viaggiando all’estero, ci sta capitando sempre più spesso di approfittare delle agenzie di noleggio auto per viaggiare con maggiore comodità.

Ma questa scelta, a volte, può rivelarsi una vera e propria epopea, che ha portato, molti di noi, ad uno stato di estrema disperazione.

Ecco perché, abbiamo deciso che era giunto il momento di rilasciare una sorta di “guida” che aiuti tutti noi a cercare, trovare ed usufruire della migliore proposta sul mercato in base alle nostre esigenze.

Partiamo subito col dire che esistono tre strade per noleggiare un auto in Italia o all’Estero:

  • Noleggio tramite siti di comparazione prezzi
  • Noleggio tramite siti ufficiali delle varie società di noleggio
  • Noleggio tramite siti ufficiali di società di noleggio che praticano in loco

 

  • Noleggio tramite siti di comparazione prezzi

Questi siti sono molto utili per darci un’idea, generale, di quanto potrà essere il nostro esborso monetario per l’intero periodo.

Una ricerca, sui suddetti siti, è sempre molto utile inizialmente, ma, a meno che non siate possessori di una carta di credito sui cui potete bloccare fino a 1500€ come deposito cauzionale, vi consiglio di lasciar perdere per quanto riguarda la prenotazione vera e propria.

Infatti, queste società, vi proporranno, in fase di pagamento, una polizza assicurativa (che cambia da caso a caso e non è collegata in alcun modo con la società che vi offrirà il noleggio) che coprirà le eventuali spese per danni procurati all’auto con relativo trattenimento della franchigia da parte della società di noleggio. Economicamente sono molto convenienti, ma, RIPETIAMO, è veramente fondamentale che voi possiate fare affidamento su una carta di credito che deve essere, TASSATIVAMENTE, intestata al guidatore.

In questo caso la società di noleggio applicherà in ogni caso il blocco della franchigia sulla vostra carta di credito, ricordatelo, e non è stato raro che abbiano approfittato della situazione inventando danni mai subiti. Fate sempre attenzione e controllate bene l’auto alla consegna.

Ci sono stati molti casi di persone che hanno pagato con una carta di debito online, credendo potesse essere accettata al desk della società, e che poi si sono ritrovati senza un auto. Ed ancora, molto spesso, le società di noleggio disincentivano queste stipulazioni di assicurazione verso terzi (perchè perdono soldi, di fatto) e quindi vi vorranno convincere in tutti i modi che l’assicurazione che avete acquistato non serve a niente o è fasulla. Non credetegli. Se avete la vostra buona carta di credito e volete effettivamente risparmiare sul noleggio, potete prenotare tranquillamente sui circuiti più apprezzati dalla rete:

 

  • Noleggio tramite siti ufficiali delle varie società di noleggio

Questo è al tempo stesso il metodo più sicuro, ma anche più dispendioso, per noleggiare un auto in Italia e all’Estero.

Affidarsi alla compagnia di noleggio ufficiale ci da la garanzia di poter prenotare con ogni tipo di carta e con ogni metodo di pagamento. Infatti, se si stipula un’assicurazione per l’azzeramento della franchigia direttamente sul sito, non si avrà nessun problema e non sarete obbligati a presentare una carta di credito al desk. Ovviamente, se non stipulerete nessuna assicurazione, la carta di credito vi servirà, ma a quel punto non sarà economicamente conveniente.

Queste hanno la caratteristica di essere una presenza certa sul territorio, ed offrono un’assistenza ed un desk di riferimento presente h24.

Le agenzie di autonoleggio più apprezzate ed importanti sono:

 

  • Noleggio tramite siti ufficiali di società di noleggio che praticano in loco

Ed ecco il caso più interessante.

E’ sicuramente la via più economica per prenotare una macchina a noleggio, ma bisogna stare davvero attenti ed essere molto cauti nel pagamento, tutto e subito, della somma.

Agenzie minori, che magari praticano solo su territorio nazionale, o addirittura, regionale o provinciale, hanno la possibilità di abbattere i costi interni non dovendo pagare un mensile per l’affitto di un desk direttamente nel terminal, e, molto spesso, si affidano a parcheggi esterni per mantenere e noleggiare il proprio parco auto.

Essi propongono prezzi già comprensivi di azzeramento della franchigia (molto spesso) ed accettano pagamenti in contanti o con carte di debito, senza trattenere alcun deposito cauzionale.

Rispetto alle compagnie ufficiali, però, queste presentano la caratteristica di non avere una certa presenza sul territorio, se non un numero di riferimento che molto spesso fa capo ad una singola persona.

Diffidate, in ogni caso, da chi vi chiede il pagamento totale della prenotazione, e cercate di reperire informazioni in rete, o meglio ancora esperienze dirette di noleggio, con la società locale. Fatto ciò, potrete prenotare senza problemi.

 

In ogni caso, vi consigliamo di leggere sempre bene ed attentamente tutte le condizioni presenti sui siti di noleggio (siano essi di comparazione o ufficiali) perchè queste condizioni potrebbero variare da caso a caso.

 

Author

info@itineraridiviaggi.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi